Televisione

Ieri e oggi…

Le produzioni televisive, figlie culturali di quelle del mondo del teatro, devono rispondere ad un’esigenza differente; quella che l’osservatore non è (o non è soltanto) lo spettatore fisico, ma anche la telecamera, con le inquadrature definite dal regista: per questo motivo richiede finiture puntuali che rispettino le esigenze di primi piani, inquadrature dall’alto e visuali che altrimenti non sarebbero riportate.
La storia di F.M. Scenografie in questo ambito si è sviluppata negli anni a partire da un’intensa collaborazione con la RAI, per la quale sono state fornite negli anni decine e decine di scene; a questa attività negli anni più recenti si è affiancata la richiesta di diverse case di produzione ed emittenti private, tutte con la medesima finalità di realizzazione scenografica per diverse trasmissioni.